Crea sito

Rimessaggio invernale

 

 

Se sei uno di quelli che usano lo scooter anche con la neve, allora non avrai certo bisogno di questi consigli per il rimessaggio ... 

Ma se come molti, ti prendi una pausa, allora ecco la guida per il rimessaggio invernale dello scooter.

Prima di tutto, lo scooter è preferibile che stia in garage, anche a costo di dover spostare quell’ingombrante armadio di vostra suocera.

Iniziamo:

1) Lavaggio e asciugatura. 

Dare una bella lavata a fondo per un buon mantenimento di plastiche e componentistiche varie. Asciugare bene, la soluzione migliore per farlo è girare la chiave e partire, fare un breve giretto in modo da eliminare infiltrazioni e umidità interna grazie al calore generato.

2) Batteria.

Tra i componenti più soggetti all’ usura del tempo c’è la batteria: il rischio è che si esaurisca. Questa assorbe piccole quantità di energia elettrica anche da spenta. Perciò, le soluzioni sono due o staccare i poli e mettere la batteria in una zona calda e riparata oppure acquistare un mantenitore di carica*, che penserà a tenere in vita la batteria della moto (soluzione consigliata).

 3) Benzina.

Riempire completamente il serbatoio onde evitare ruggine all’interno e aggiungere un additivo* stabilizzante che contrasti la degenerazione della benzina.

 4) Lubrificazione generale.

Vedi sezione apposita.

 5) Posizionare.

In garage scegliere una posizione che non crei intralcioalzarla sul cavalletto centrale provando a non far toccare le gomme per terra se non possibile mettere una tavoletta di legno da inserire tra il battistrada della gomma e il pavimento avendo cura di girarla circa ogni 2 settimane. Consigliabile anche aumentare la pressione dei pneumatici di qualche decimo di bar per ridurre lo schiacciamento.

 6) Scarico.

Consigliato mettere un tappo allo scarico, basta un semplice strofinaccio.

 7) Coprire.

Coprire lo scooter con un telo coprimoto oppure con un semplice lenzuolo di cotone, evitando nylon o materiali non traspiranti che potrebbero permettere la creazione di condensa, acqua ed eventuale ruggine.

  

* Per il mantenitore di carica consiglio:

 

* Come additivo consiglio:

Tunap 173, composto da innovativi principi antiossidanti che rallentano l‘invecchiamento chimico del carburante e assicurano un funzionamento ottimale del motore in caso di variazioni della qualità del carburante. Pulisce e protegge valvole di aspirazione, camera di combustione e valvole di scarico, impedisce la formazione di depositi negli iniettori.

 

 

 

2020 Honda SH 150 Fans